app-galleryapp-storearrow-downclosedocumentdownload-2downloadfile-2filegaranziagoogle-playico_agevolazioniico_cameraico_convenienzaico_instagram_blueico_like_blueico_picture_blueico_pompa-di-caloreico_purificazionelogo--negativelogo_garanzia-5-annilogo_texcellmail-2mailmap-pointernextsearch-boldslideshowuvc-protection
26 Aprile 2021

La pianta che regola l’umidità in casa

L’umidità in casa è una delle cause all’origine della muffa, un nemico silente per la nostra salute. 

Le spore della muffa infatti, disperdendosi nelle stanze, possono scatenare nelle persone importanti reazioni allergiche e gravi infiammazioni alle vie respiratorie. 

Le patologie riconducibili alla presenza di muffa in casa possono essere raffreddore, congiuntivite, tosse, rinite, dermatite e persino polmonite, asma e cancro.

La presenza di alcune piante d’appartamento come l’Areca catechu, comunemente nota come palma di Betel, può però aiutare a regolare l’umidità di casa. 

Questa pianta, originaria della Malesia e delle Filippine, oltre ad essere considerata una sorta di umidificatore naturale degli ambienti domestici, ha anche importanti proprietà antibatteriche e disintossicanti. 

Le foglie dell’Areca catechu sono infatti in grado di filtrare benzene, formaldeide, tricloroetilene e altre sostanze inquinanti presenti nell’aria di casa.

LinK: https://www.proiezionidiborsa.it/la-pianta-regolatrice-di-umidita-che-in-casa-elimina-tutte-le-sostanze-inquinanti-presenti-nellaria/

Top
Chiudi
Chiudi