closedocumentdownload-2downloadfile-2filegaranziaico_agevolazioniico_convenienzaico_pompa-di-calorelogo_garanzia-5-annimail-2mailmap-pointernextsearch-bold
19 Aprile 2021

Muffa in casa: cause e rischi per la salute

La presenza di muffa in casa non è solo un problema estetico ma rappresenta una grave rischio per la salute delle persone.

La muffa può essere causata da svariati motivi come la condensa, l’umidità e il vapore acqueo.

La condensa tende a formarsi per un errato sistema di isolamento delle pareti di casa, rivolte verso l’esterno: queste sono fredde e, quando entrano in contatto con l’aria calda proveniente dall’interno, determinano l’insorgere della condensa.

L’umidità invece può dipendere da infiltrazioni d’acqua, dovute alla rottura di tubi o a coperture di tetti non a norma.

Il vapore acqueo può essere legato a una pessima aerazione degli ambienti domestici, alla presenza di bucato steso ad asciugare in casa e all’esistenza di acqua stagnante nei sottovasi delle piante.

Per tutti questi motivi si può dunque formare della muffa in casa che si moltiplica, rilasciando nelle stanze delle spore che vengono inalate dalle persone: alcuni soggetti particolarmente deboli, come anziani e bambini, tendono a manifestare sintomi respiratori sia temporanei che cronici.

Tra i problemi respiratori più frequenti, causati dalla presenza di muffe in casa, vi sono raffreddori, riniti, congiuntiviti e dermatiti.

A volte le muffe possono anche determinare problemi di concentrazione, mal di testa, vertigini e astenia.

Nei casi più gravi, quando le patologie respiratorie causate da muffa vengono trascurate, possono evolvere in asma bronchiale allergica, in polmonite e persino in cancro.
Link fonte: https://www.italiafreepress.it/consigli/attenti-alla-muffa-in-casa-puo-far-male-alla-salute/

Top
Chiudi
Chiudi